Catellani & Smith per un appartamento a Barcellona

Le lampade a sospensione della collezione Stchu-Moo di Catellani & Smith sono state scelte per il progetto illuminotecnico di un appartamento nel cuore di Barcellona.

Catellani & Smith nasce dall’idea di Enzo Catellani e Logan Smith di progettare e realizzare lampade artigianali da arredamento.

I due si incontrano nell’85 a Minorca per l’International Meeting Gin Votaries ed insieme sviluppano l’idea di iniziare a progettare e produrre artigianalmente lampade da arredamento, evocando lontananze preindustriali.

La loro collezione di soluzioni luce immette sul mercato idee brillanti e dalla spiccata personalità.

Nell’ambito del progetto illuminotecnico di un appartamento ubicato nel quartiere Sarrià-Sant Gervasi di Barcellona, è stata effettuata una rilevante ristrutturazione che ha conferito all’immobile originalità nella totale semplicità.

Modificando l’iniziale disposizione degli ambienti è stata ottenuta maggiore continuità degli spazi, contribuendo a valorizzare le lampade a sospsensione Stchu – Moon, che dopo essere state installate, hanno così assunto la funzione di veri e propri divisori delle differenti aree.

Essendo oggetti di illuminazione con un’emissione particolare della luce, le Stchu – Moon costituiscono un arricchimento per l’ambiente. Le lampade vengono particolarmente apprezzate come illuminazione d’accento sopra tavoli da pranzo, generando una luce morbida che pervade il tavolo.

La superficie interna è rivestita con foglia color oro, segno distintivo, che conferisce un’atmosfera quasi magica.

Ogni copia della Stchu – Moon è realizzata interamente a mano, presentando delle caratteristiche particolari che ne fanno un esemplare unico.

Colpisce il contrasto che si crea tra la superficie interna elaborata e quella esterna liscia di colore nero.

In armonia con i rivestimenti in legno e con gli arredi dell’appartamento catalano, le sospensioni Stchu – Moon rivelano il loro splendore creando un incantevole gioco di riflessi scintillanti e  donando agli ambienti, tra complementi moderni e altri più in stile, una spiccata personalità.

Architetto: Pablo Serrano Elorduy

Designer d’interni: Bianco Elorduy

Carmela Zizzo