Delicato, naturale, Yope

Quello che dovremmo aspettarci da un sapone.

Quante volte al giorno ci laviamo le mani? Un gesto semplice, quasi automatico, a cui non prestiamo forse la dovuta attenzione. Un po’ di sapone liquido, una grande schiuma e in pochi secondi le mani sono pulite e profumate. Ma…dopo pochi minuti sentiamo la pelle asciutta e disidratata…colpa dell’acqua? Troppo cloro, troppi minerali? Colpa del freddo d’inverno o del caldo d’estate? E se invece fosse dovuto al tipo di sapone?

La ricerca di Yope, marchio con base in Polonia, parte dall’osservazione diretta e dall’esperienza sul campo. Dopo molti anni di ricerca e diverse esperienze di collaborazione con aziende del settore chimico, sono giunti a una riflessione: il sapone dovrebbe essere un cosmetico semplice, composto principalmente da agenti lavanti vegetali; attualmente però i  produttori tendono ad aggiungere molti altri ingredienti (basta guardare le lunghe, spesso incomprensibili etichette piene di formule chimiche e abbreviazioni delle confezioni di prodotti che usiamo quotidianamente). Coloranti artificiali, aromi, siliconi, conservanti, hanno lo scopo di rendere i cosmetici più attraenti visivamente e olfattivamente e di allungarne i tempi di conservazione.

Proprio queste scelte formulative aggressive sono spesso causa di pelle secca, irritata e, nei peggiori dei casi, di reazioni allergiche.

Le alternative naturali esistono, ma molto spesso i costi sono esorbitanti rispetto alle proposte industriali. YOPE nasce quindi con l’intento di colmare questo gap: dimostrare che è possibile produrre saponi liquidi e agenti lavanti di ottima qualità, delicati sulla pelle, naturali, ma con un prezzo accessibile.

Le confezioni da 400 ml dei nuovi gel doccia estivi, ad esempio, costa circa 8,00 €. Un prezzo apparentemente ancora alto, ma l’elevatissima qualità dei prodotti fa sì che ne basti una quantità esigua per un risultato impeccabile. Il 93% della formulazione è basata su ingredienti naturali, ottenuti dall’olio di cocco, dai semi di palma (con certificato Ecocert) e dal mais, che detergono delicatamente e idratano la pelle lasciandola liscia e velluta, un’alternativa validissima ai parabeni, siliconi, SLS, SLES e coloranti artificiali che aggrediscono la nostra pelle quotidianamente.

Il packaging è davvero accattivante, le etichette raffigurano simpatici animaletti alle prese con la pulizia quotidiana con i saponi Yope, richiamo evidente alla naturalezza degli ingredienti. I nuovi gel doccia hanno profumazioni fresche e ideali per la stagione estiva: Yunnan, rinfrescante e rigenerante, contiene estratti di tè verde e tè nero cinese; Coconut&Sea Salt, idratante, contiene un complesso di micronutrienti e minerali; Rose&Boswellia, nutriente, ha una fragranza rilassante e sensuale.

Yope ha diverse linee specifiche, dai saponi per le mani, ai detergenti formulati per eliminare i cattivi odori della cucina, alla linea super delicata per bambini.

Monica Curotti