E’ ufficiale: nel 2018 avremo il tramonto definitivo di Sense8

Fan in rivolta, Netflix costretto a trovare una soluzione.

Lanciata su Netflix nell’estate del 2015, ha subito visto un ampio numero di feedback. Ideata e sceneggiata da J.Michael Straczynski, Lana e Lilly Wachowski – le quali hanno seguito anche la produzione. 

Ebbene sì, stiamo parlando proprio di SENSE8.

Una serie tv di genere fantascientifico,  che racconta la storia di 8 sconosciuti, provenienti da parti del mondo opposte; 8 personalità diverse che sviluppano una reciproca connessione telepatica, legati da un livello piuttosto intenso di empatia, ai quali è stato permesso di sviluppare una profonda connessione psichica all’interno di un gruppo ristretto di persone simili a loro. 

Concentrati nello scoprire il significato delle percezioni extrasensoriali e le motivazioni che hanno portato a loro, cominciano a interagire a distanza con l’aiuto di un uomo, Jonas, anche lui con precedenti simili.  I colpi di scena, come ogni serie che si rispetti, non mancano ed è qui che entra in gioco la figura di Whispers, il quale facendo il loro stesso gioco e sfruttando le medesime capacità, darà loro una caccia continua con l’intento di catturarli ed ucciderli. 

Una trama che suscita senza ombra di dubbio molta curiosità. La conclusione della prima stagione si è ritrovata inaspettatamente completamente immersa nel successo. Dopo essere stata annunciata la seconda stagione realizzata su 10 puntate con l’aggiunta di una puntata speciale andata in onda nello scorso periodo natalizio, Netflix si è visto costretto a cancellare la serie tv per puntare su altre novità.

L’intero mondo del network ha accolto nell’ultimo mese, momento in cui è stata annunciata la notizia, numerose rivolte e commenti negativi nei confronti di questa scelta presa senza una motivazione valida dallo staff della piattaforma. Tantissime sono state le richieste per far reinserire la serie, altrettante le petizioni firmate. Atteggiamenti che sono sicuramente riusciti nel loro intento, essendo stata annunciata da poco sul profilo twitter delle stesse menti creative, la realizzazione di un episodio finale che permetterà di concludere la serie tv.

Non resta quindi che aspettare il 2018 e confermare ancora una volta il successo di questa novità lanciata dalla Netflix Family. 

Deborah La Guardia

image1 image2 image4