Fabio Novembre disegna per gufram la maschera del día de los muertos

La collaborazione storica fra Gufram e Fabio Novembre si arricchisce di un nuovo design ispirato alla festa messicana.

Una nuova edizione delle iconiche Jolly Roger, le poltroncine disegnate da Fabio Novembre per Gufram, è stata presentata lo scorso novembre a Città del Messico. Le note sedute a forma di teschio, frutto di una collaborazione storica fra il fantasioso architetto e l’azienda piemontese che ha fatto la storia del design italiano, oggi sono state reinventate in un’edizione limitata e con un nuovo design ispirato alla festa del Día de Los Muertos. 

Fabio Novembre ha reinterpretato in chiave contemporanea le tradizionali maschere utilizzate durante le vivaci celebrazioni per la commemorazione dei morti, traendo ispirazione proprio dall’iconografia del teschio, che è fra le più rappresentative del Día de Los Muertos. Le grafiche tipiche, ricche di fiori, pizzi e croci, ma anche denti e ossa, sono diventate le decorazioni delle poltroncine.

I nuovi modelli, presentati nelle due colorazioni Calavera White e Calavera Black sono tutti interamente dipinti a mano dagli artigiani di Gufram, e perciò ognuno di essi costituisce un pezzo unico. L’edizione limitata di Jolly Roger è disponibile in esclusiva per il Messico, ed è stata presentata al pubblico da European Design, il partner messicano di Gufram.

Il design di Fabio Novembre ricalca lo spirito positivo della festa del Día de Los Muertos, che celebra la morte come una parte naturale dell’esperienza umana, una prosecuzione inevitabile della vita. Il giorno dei morti è, per i Messicani, la festa in cui i defunti tornano ad essere parte della loro comunità e si riuniscono con i loro cari rimasti in vita, per festeggiare tra danze, allegria e buon cibo. 

Le nuove Jolly Roger sono perfettamente in linea con lo spirito ironico e le contaminazioni pop che caratterizzano lo stile di Gufram, che bilancia sapientemente la produzione industriale con il know-how dell’artigianato italiano.

Il design originario delle poltroncine, nate nel 2013 dall’idea di Fabio Novembre, rappresenta il teschio simbolo dei pirati, a cui deve il suo nome. 

Le poltroncine sono realizzate in plastica rotazionale, e perciò pensate sia per gli ambienti interni che per gli esterni. Il design delle Jolly Roger, volutamente scardina le regole dell’arredamento, ed è pensato come un omaggio all’audacia, una rivendicazione della libertà di progettare.

Claudia Marabita