Fashionclash 2016

Come è possibile realizzare prodotti originali in un mondo caratterizzato da catene ‘Fast fashion’?

FashionClash, è un evento internazionale, che deriva da un progetto sviluppato in Brasile, precisamente a Fortaleza tra il 2006 e il 2007. Qui alcuni stilisti olandesi e brasiliani, hanno lavorato insieme ai dipendenti della fabbrica di abbigliamento ‘Palmas Fashion’. Ciò ha portato alla realizzazione del primo evento Fashionclash, tenutosi in Brasile dall’11 maggio al 19 agosto 2007. La prima edizione di Maastricht si è svolta invece dal 27 giugno al 5 luglio 2009.

Fashionclash è un evento di moda internazionale, dove giovani designer e artisti di varie discipline hanno l’opportunità di mostrare al pubblico le loro creazioni. Fashionclash, lavora oggi a stretto contatto con l’Accademia delle Belle Arti di Maastricht e il Museo della Moda.
L’ottava edizione del Festival internazionale e multidisciplinare Fashionclash, si è svolta dal 30 giugno al 3 luglio 2016.
Nel corso di questo sensazionale festival, oltre cento stilisti e artisti provenienti da trenta paesi diversi, hanno mostrato il loro lavoro, durante i quattro giorni di festival. Fashionclash è stata, anche quest’anno, un’occasione unica per scoprire nuovi talenti. Per l’edizione 2016, il tema è stato ‘Heritage’, una celebrazione della diversità culturale.

l programma comprendeva sfilate di moda, mostre, spettacoli, Fashion Talks, Premi, e altro ancora. Fashionclash Festival, riflette chiaramente lo spirito del tempo contemporaneo all’interno del mondo degli stilisti emergenti in un contesto internazionale. I progetti di collaborazione interdisciplinari, le mostre, gli spettacoli e la possibilità data al pubblico di poter partecipare all’evento, fa si che Fashionclash sia in una posizione unica all’interno del panorama internazionale di moda.

Il 30 giugno, per l’apertura del festival si è svolta una presentazione di moda, diretta da Joost Horward in collaborazione con Nina Willems e gli studenti del ‘Theatre Academy Maastricht’.

L’1 e il 2 luglio si sono svolte sfilate di moda, premi e spettacoli. Le sfilate hanno offerto ai giovani designer una piattaforma per poter mostrare le loro collezioni ad un pubblico eterogeneo. Si sono ammirate le collezione di Tom Van der Borght & Shalva Nikvashili, Alessandro Trincone, Ting Gong, Ieva Mezule, Jivika Biervliet, 8CUFF, Sanchez Kone, Wuetrichfuerst e molti altri spettacoli.

Per concludere in bellezza: la presentazione del ‘The Heritage Show”.

Insomma, anche quest’anno hanno, Fashion Clash si è rivelato un evento imperdibile e di grande importanza per il mondo della moda.

Arianna Bianchi