Filetto di tonno scottato con peperoni arrostiti

Tagliata di filetto di tonno scottata in padella con peperoni arrosto.

Un lauto piatto per esaudire la voglia di mare che prende il sopravvento alle porte della bella stagione, il filetto di tonno è semplice sia da reperire che da realizzare, veloce e per ogni occasione.

Il tonno è un pesce azzurro, sano ed altamente proteico, adatto anche per regimi alimentari rigidi, può infatti soddisfare i palati più esigenti, la sua versatilità è una delle caratteristiche primarie.

Per eseguire questa ricetta non è necessario che siate dei maestri sfilettatori, poichè in commercio vi sono mille e mille varietà di tagli di tonno diverse. Oggigiorno è di facile reperibilità nei supermercati dove il pesce non può mancare, pertanto, basterà solo ordinarlo secondo le nostre esigenze. In ogni caso, sono presenti anche delle ottime alternative di filetto di tonno surgelato.

Il peperone, in questo caso rosso, insieme al filetto di tonno si accompagna alla perfezione creando una consonanza di sapori quasi poetica. Perché aspettare, andiamo ora ai fornelli!

Ingredienti per due persone:

-filetto di tonno medio

-due peperoni rossi grandi

-limone, lime, timo e pepe rosa

-olio evo

-sale

-pepe

Procedimento:

1) Il primo passo da fare è la marinazione del nostro filetto. Seguite, quindi, questi brevi e semplici passaggi per avere un risultato da leccarsi i baffi; andiamo a creare un olio aromatizzato al timo, scorza di lime, limone e pepe rosa.  Per realizzarlo basterà mettere ad infusione i suddetti ingredienti nell’olio. Una volta pronto, andiamo a massaggiare il filetto con l’olio aromatico, per poi chiudere con la pellicola il filetto e posizionarlo in frigo a marinare per un’ora circa. (Possiamo farlo rimanere anche due ore, più rimane a marinare, più prenderà sapore)

2) Andiamo a lavorare sui nostri peperoni e sulla loro preparazione. Ciò che ci seve è un forno caldo a 200° (statico) nel quale mettiamo i peperoni in purezza, senza nessun condimento o altro, su una teglia ad appassire. Ci vorranno circa 30’; una volta cotti, togliamoli dal forno e, ancora caldi, eliminiamo pelle e semi. (Attenzione a non scottarsi! Occorre essere veloci in questa operazione). Andiamo ora a tagliarli a listarelle, condirli con olio, pepe, sale e una spruzzata di limone.

3) Terzo ed ultimo passaggio da seguire. Preleviamo ora il filetto dal frigo e, dopo averlo scartato dalla pellicola, in una padella antiaderente calda lo scottiamo per circa 4’ a lato. Il cuore del filetto deve rimanere rosato, non deve risultare troppo cotto. E il momento di tagliarlo a fette spesse, per procedere successivamente a metterlo nel piatto. Poniamo come base del piatto i peperoni arrosto, adagiamo poi la tagliata di tonno ed infine condiamola a piacere.

Francesca Ferrari