Follie di moda

 La collezione autunno/inverno firmata Pedro Pedro con pezzi basici rivisitati, promette di portare allegria con capi originali. 

Arrabbiati e turbati con il mondo, si cerca di uscire dagli schemi di modelli sicuri statici e non in continuo mutamento. D’altra parte, in un universo sempre più tecnologico e illimitato, quale è la necessità di protezione e di ricordo? La società è il punto di partenza per la collezione autunno/inverno di Pedro Pedro, ricca di contraddizioni, come la realtà, nel suo divenire propone disegni bizzarri, forme deformate, funzioni trasfigurate, dettagli eccessivi. 

I capi base vengono decostruiti, con l’aggiunta di stranezze, che in questo modo si adattano alla velocità della società e aprono le porte a nuovi possibili clienti, ancora sconosciuti.

La collezione fall winter 2017/18 di Pedro Pedro propone di modificare capi basici aggiungendogli dettagli stravaganti che ne stravolgono la forma classica. I disegni proposti sono davvero bizzarri e accattivanti, la silhouette della donna è deformata da tagli asimmetrici e iperbolici. Ogni capo è unico, originale e si fonde con l’incertezza del mondo.

La collezione cerca di trasmettere la leggerezza e permette di sognare e ballare, di vestire delle donne in modo frizzante, guerriere che affrontano un futuro che non conoscono.

La colorazione cromatica dei capi, al contrario dei modelli e dei materiali inusuali, rimane molto basica, la tavolozza di colori è ricca di bianco, di nero, di rosso, di blu royal e di verde bottiglia.

I tessuti utilizzati sono materiali tecnici che variano dalla gomma, per gli impermeabili e stivali, al cotone cerato per finire con la lana merino utilizzata per i lunghi maglioni con maniche extra lunghe.

La colorazione delle calzature Pedro Pedro ricordano il colore del mare, come a sottolineare un legame tra la società e l’atto di pescare, riportando l’incertezza dei tempi moderni come la possibilità di non trovare un mare pescoso.

Per non cadere nella banalità, e se cercate capi originali, non lasciatevi sfuggire le proposte dello stilista Pedro Pedro. Il designer laureatosi in Fashion Design all’Accademia di Moda di Porto, nel 1997. Iniziò la sua carriera nel 1996 e lo stesso anno vinse il primo premio al contest “New Expo-Wear Designers”. Cominciò a lavorare come illustratore e sviluppare diversi progetti, come uniformi, jeans e streetwear da uomo. Forse, per questo ama stravolgere le convenzioni, attraverso pezzi basici rivisitati.

Melania De Cicco