Il Canada ti aspetta!

L’agenzia di viaggi online Evolution Travel ci propone tre diversi pacchetti vacanza per partire alla scoperta del Canada

È il Paese dei Grandi Laghi, degli orsi polari, dello sciroppo d’acero. Un Paese immenso: dieci milioni di chilometri quadrati di superficie e sei zone climatiche, che vanno dal clima subpolare/polare delle regioni settentrionali alle temperature più miti delle regioni meridionali. Una meta turistica forse meno conosciuta e agognata dei più famosi vicini, gli Stati Uniti d’America, ma che offre una tale ricchezza di paesaggi e bellezze naturali che convincerà anche i più freddolosi ad affrontare il rigido inverno canadese. Dunque, non ci resta che imbacuccarci… e partire!

Il primo pacchetto prevede la visita della provincia del Québec, nel Canada orientale.

Il tour parte da Montreal, la città più popolosa del Québec e il suo più importante centro commerciale e culturale. Montreal sorge su un’isola del fiume San Lorenzo e deve il suo nome al Mont Royal, che svetta al centro dell’isola e rappresenta il punto più alto della città. Nel quartiere storico di Vieux-Montréal sarà possibile visitare la maestosa Basilica neogotica di Notre-Dame, per poi addentrarsi nel più moderno Quartiere degli Affari.

Seconda tappa del tour è lo storico sito degli Huron-Wendat, dove è possibile scoprire la storia  millenaria degli Uroni, le popolazioni indigene nordamericane.

Si prosegue poi alla scoperta della regione del Saguenay, una delle più belle e affascinanti del Québec, con Pourvoirie du Cap au Leste che offre spettacolari punti di osservazione sulle foreste, i fiumi, i laghi e il maestoso fiordo di Saguenay.

Qui è possibile partecipare a diverse escursioni – in motoslitta o su slitte trainate dai cani – o esplorare il paesaggio sulle racchette da neve, per poi rilassarsi con un bagno nella piscina riscaldata o nella sauna. I più avventurosi potranno inoltre partecipare alle lezioni di tecniche di sopravvivenza nella foresta: si imparerà a pescare nei fiumi ghiacciati, ad accendere il fuoco sulla neve, e a costruire un “quinze”, tipico igloo del Québec.

Questo primo itinerario ha una durata di 8 giorni e 7 notti; il prezzo parte da 1.149 euro per persona e comprende pernottamento in mezza pensione e spostamenti interni.

La seconda proposta prevede l’esplorazione del rigoglioso Canada occidentale, dove la natura regna sovrana.

Si parte dalla provincia di Alberta con la visita della sua città più grande, Calgary, per poi attraversare le grandi praterie dell’ovest fino a raggiungere la cittadina di Banff, circondata dal primo parco naturale canadese dotato di sorgenti termali naturali. Sarà possibile ammirare il grande Lake Louise, la famosa strada Icefields Parkway e i ghiacciai Columbia Icefield e Athabasca.

Si entrerà poi nella Columbia Britannica, la provincia più occidentale del Canada meridionale, dove sarà possibile ammirare la catena montuosa Shuswap Highlands e visitare le città di Kamloops e Whistler, sede del sito sciistico che nel 2010 fu teatro di diverse gare durante i Giochi Olimpici Invernali. Da Horseshoe Bay si salirà a bordo del traghetto che attraversa lo stretto di Georgia e giunge fino a Victoria, famosa per le composizioni floreali dei Giardini Butchart.

Sarà poi la volta della città di Vancouver, uno dei maggiori porti dell’Oceano Pacifico nonché la più grande area metropolitana nel Canada occidentale, dove si potranno visitare Stanley Park, English Bay, Gastown e Chinatown. E per finire, se non soffrite di vertigini, vi aspetta una passeggiata sul lungo ponte che collega i due lati di una profonda valle nel Capilano Suspension Bridge Park.

L’itinerario, 10 giorni e 9 notti, parte da 2.437 euro a persona, in camera doppia, con prima colazione, più un pranzo e tre cene, spostamenti con pullman privato e accompagnatore.

Il terzo tour vede come protagoniste le province orientali dell’Ontario e del Québec.

In Ontario si visiterà Toronto, capoluogo della provincia dell’Ontario e città più popolosa del Canada. Toronto si sviluppa su due livelli: quello sotterraneo, “The Path”, lungo ben 27 chilometri, fu costruito negli anni Sessanta del secolo scorso per fuggire alle rigide temperature invernali che  possono arrivare anche a -30°C. Questa “città sotto la città”, dove ci si muove esclusivamente a piedi, è completamente attrezzata e dotata di bar, ristoranti, banche e supermercati.

Sarà poi possibile ammirare le spettacolari Cascate del Niagara, originate dal medesimo fiume, con visita all’ottocentesca cittadina di Niagara-on-the-Lake. Da qui si parte alla visita dell’antica capitale canadese, Kingston, per arrivare a quella attuale, Ottawa, con i suoi musei e le sue architetture.

Nell’Omega Park sarà possibile osservare i tipici animali canadesi immersi nel loro habitat naturale.

Si parte poi alla scoperta della città di Québec, il più antico insediamento europeo del Canada, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’UNESCO.

Percorrendo il Chemin du Roi sarà possibile ammirare la zona rurale e i caratteristici villaggi con fattorie e casette tipiche dell’800, la Basilica di Sainte Anne de Beaupré e le magnifiche cascate di Montmorency. Nel “Capanno dello zucchero” si potrà inoltre conoscere la tradizionale arte della produzione dello sciroppo d’acero.

Ultima tappa del tour la città di Montreal con le sue bellezze artistiche e la sua parte sotterranea (ebbene sì, anche Montreal ne ha una), Resò.

L’itinerario di 7 giorni e 6 notti parte da 21.297 euro a persona e prevede pernottamento in camera doppia con prima colazione (più 2 pranzi), pullman privato e accompagnatore.

Federica Picconi