Il romanticismo che veste la casa

Nasce la collezione per l’home design firmata Simone Guidarelli.

In occasione del Fuorisalone 2018 Simone Guidarelli presenta presso la boutique multibrand No.30 la sua prima collezione di tessuti da parati.

Stylist e fashion consultant tra i più apprezzati a livello internazionale, nonché carismatico influencer – i suoi “scatti a colazione” su Instagram sono amatissimi dai suoi oltre 105 mila followers –, Guidarelli è dotato di talento e finissimo senso estetico, cui si aggiungono passione (come quella che nutre da tempo per i viaggi, la poesia e la danza), ironia e profonda dedizione, il tutto condito da un solido lavoro di squadra. 

Originario di Cagli, un paesino nel centro delle Marche, ha all’attivo numerose collaborazioni con alcuni tra i magazine più importanti al mondo – Harper’s Bazaar, Vanity Fair e Glamour – e con fotografi del calibro di Greg Lotus, Giovanni Gastel e Patrick Demarchelier, con i quali ha immortalato celebrity di fama mondiale come Michael Bublé, Monica Bellucci e Valeria Golino. 

Il suo è un percorso fatto di visioni e contaminazioni, immerso in un clima di continua crescita personale ed evoluzione del gusto.

Il suo immaginario dà vita oggi ad un nuovo progetto, che conquista l’ambito del design deluxe per la casa. 

Si tratta di “Simone Guidarelli Walldesign”.

L’idea è quella di oltrepassare il concetto di “rivestire” le pareti domestiche, “vestendole” nel vero senso della parola: la carta da parati viene allora sostituita da veri e propri tessuti pensati anche per i complementi d’arredo, i cuscini, le abat-jour.

Il risultato è una sorta di opera d’arte totale che coinvolge attivamente l’intero ambiente, nella quale vengono rielaborati gli iconici disegni tessili del Fondo Renzo Brandone, custoditi nell’archivio della Fondazione Fashion Research Italy di Bologna, a cui lo stylist ha avuto completo accesso. 

Nascono così otto rivestimenti jaquard ipnotici, in collaborazione con gli artigiani della S3 Fratelli Sangiorgio, azienda comasca da 40 anni specializzata nella realizzazione di tessuti jacquard.

I tessuti racchiudono otto universi immaginifici, incarnando le suggestioni di un romanticismo contemporaneo che valorizza al meglio l’heritage culturale della Fondazione: struzzi orgogliosi ed eleganti garofani si stagliano contro varie sfumature – rosso, verde petrolio, giallo, arancio e ghiaccio –, poetici usignoli sorvolano distese di fiori dal sapore orientale, mentre un motivo floreale stilizzato nelle tonalità dell’oro e dell’argento si ripete su sfondo nero brillante. 

Immagini di forte impatto che hanno attratto l’attenzione del marchio K-Way, che ha deciso di fare dei garofani, degli struzzi e dei pattern di Guidarelli i protagonisti di due modelli unisex del capo anti pioggia per eccellenza, in vendita in due tonalità: rosa e verde petrolio.

La collezione firmata Simone Guidarelli Walldesign è disponibile in esclusiva sul sito www.s3sangiorgio.it.

Giorgia O. Onifade

Simone Guidarelli WALLDESIGN_Damask Simone Guidarelli WALLDESIGN_Tree of Life Simone Guidarelli WALLDESIGN_OstrichSimone Guidarelli_PORTRAIT