La Nazione arcobaleno vista dall’alto

Le meraviglie del Sudafrica viste da una prospettiva privilegiata

Avete mai sognato di volare? Certo che si, infatti fin dai tempi antichi uno dei principali desideri dell’uomo è quello legato al volo,  desiderio divenuto realtà e oggi alla portata di tutti.

Ma qui con il termine volo non intendiamo a bordo di un aereo con tutte le comodità del caso, ma in un modo completamente diverso, in un’esperienza indimenticabile e carica di adrenalina, dedicata a tutte le persone coraggiose ed amanti dell’avventura, a tutti coloro che adorano tuffarsi emozionati e con il battito cardiaco accelerato in una nuova scoperta.

Il Sudafrica può regalare questa esperienza bellissima in modi diversi: potrete infatti godere dei suoi colori unici e dei suoi paesaggi mozzafiato da una prospettiva privilegiata, magari facendovi lentamente cullare da una mongolfiera, oppure lanciandovi con il parapendio con il vento che vi accarezza il viso.

La mongolfiera – sicuramente la mia preferita – è un’esperienza da provare almeno una volta nella vita, grazie alla quale riusciremo a vedere il territorio sudafricano ovattati e protetti da un’altezza minima di 2500 piedi; tanti i punti di partenza dei voli a cominciare da Magaliesberg vicino a Johannesburg, ma anche Sabie e Hazyview nel Mpumalanga, Oudtshoorn nel Karoo, il deserto di Kalahari nella provincia di Northen Cape, i monti del Drakensberg nel Kwazulu-Naral e tra settembre e marzo, le Winelands.

Ricco di fascino è il safari dall’alto, dalla mongolfiera infatti si avvistano tranquillamente tutti i Big Five, oltre a gazzelle, antilopi e molte altre specie, senza arrecar loro alcun disturbo e regalando a tutti gli amanti della fotografia scatti mozzafiato.

Emozioni forti per coloro che vorranno provare il volo in parapendio, dal quale si potranno ammirare infinite distese di prati verdi, un oceano blu intenso, spettacolari catene montuose e spiagge incontaminate. Il parapendio è un’attività molto praticata in Sudafrica, infatti il Paese vanta oltre sessanta centri specializzati, tra cui il centro di Hermanus, nei dintorni di Cape Town, punto di partenza ideale per riuscire ad osservare megattere e balene australi.

Non dobbiamo però dimenticarci di altri centri importanti dai quali partire per poter osservare bellezze incontaminate ed uniche come la Table Mountain, il Blyde River canyon ed il deserto del Kalahari.

Infine, i più coraggiosi avranno la possibilità di provare lo skydiving, con esperienze singole o in coppia, mentre per gli esperti c’è la possibilità di prenotare voli privati, ed atterrare sulle lunghe spiagge di Plettenberg oppure lungo la Garden Route.

Il Sudafrica, oltre a regalarci paesaggi mozzafiato ed esperienze uniche, arricchite dalla grande ospitalità rinomata in tutto il mondo, ci da la possibilità di arricchire il nostro viaggio di ricordi unici ed indelebili, che ci accompagneranno per tutta la vita.

Valeria Garbagnati