Ma come fanno i marinai

Partenze in vista dell’autunno: fine settimana e viaggi d’avventura.

Con i primi freddi soprassale la voglia di stare a casa distesi sul divano con una coperta e un bel film, ma sappiamo bene che anche a estate finita è importante restare dinamici ed energici senza cadere nell’inerzia totale. Per passare un weekend diverso dagli altri, Salisquare vi propone gite in barca a vela per il periodo di ottobre e novembre, un’attività che spesso e volentieri è destinata a essere praticata solo nei mesi caldi ma che, invece, è pronta a regalare emozioni anche in autunno. 

Una volta saliti a bordo potrete così ammirare i paesaggi autunnali con le sue sfumature e i suoi colori e assaporare il piacere della navigazione, gustando aperitivi a bordo in compagnia degli amici più cari. Sono previsti naturalmente approdi in alcune località, dove sicuramente troverete il ristorante per la cena o prodotti tipici da cucinare direttamente sulla barca.

Nel weekend dal 22 al 24 settembre vi suggeriamo la scoperta del Parco Naturale delle 5 Terre, patrimonio mondiale dell’Unesco; la partenza è prevista a Porto Mirabello, per poi dirigersi verso il Parco Naturale di Porto Venere ed esplorare le isole Palmaria, Tino e Tinetto. Navigando nell’Area Marina Protetta, si potrà osservare e ammirare la costa che scende a precipizio sul mare, le sue baie  e le sue spiaggette, i tipici terrazzamenti e i borghi.

Dal 6 all’8 ottobre è previsto un weekend di lusso alle Pontine: Ponza e Palmarola sono le mete predilette per quel fine settimana, forse l’ultimo della stagione per fare un bagno nel mare dalle acque cristalline. L’alloggio sarà in barca, cosa che vi permetterà di condurre una vita di mare unica, godendo anche dei tramonti mozzafiato e delle stupende cale. La movida ponzese vi aspetta! 

L’autunno è senz’altro quella parte dell’anno ideale per chi cerca l’avventura in luoghi anticonfomisti, raramente visitati, dove fare esperienze indelebili. Non importa che si tratti dell’estremo nord o dell’estremo sud, quello che importa davvero è prendere il coraggio e partire, andare altrove per itinerari non battuti e tornare diversi. Groenlandia, Islanda, Antartide, Nuova Zelanda, Isole Fiji, sono alcune delle proposte, dove la presenza di uno skipper vi trasmetterà l’amore per il mare e per la vela.

Sara Ferrarini

feature Foto 2 Foto 3 Foto 4