Mousse alla vaniglia con banane toffee

Un divertente dessert dall’idea esotica e un comfort food per ogni occasione

Questa mousse è all’insegna del comfort food, un binomio di semplicità e dolcezza. L’ideale quando desideriamo una coccola e per quando la voglia di dolce impazzisce in noi e ci travalica, sfido chiunque a non aver mai avuto la frenetica sensazione di voler mangiare a tutti i costi un dolcetto! Un dessert composto da una vaporosa mousse alla vaniglia con immersi pezzetti di banana e lampone avvolti da una copiosa quantità di caramello mou. Per non farci mancare nulla c’è anche biscotto cheese cake che dà il crunch finale e il dolce è servito. Vi assicuro che non ne rimarrà nemmeno un vasetto. Affrettiamoci alla preparazione!

Essendo un piccolo sfizio vi consiglio di non esagerare con le quantità, troppo zucchero rischierebbe di stufare.

Ingredienti per 6 mini-bicchieri di mousse: 

-600 ml di panna fresca da montare

-45 gr di zucchero a velo

-due fogli di colla di pesce

-un baccello di vaniglia

-una lattina di latte condensato

-2 banane tagliate a rondelle

-qualche lampone (anche mirtilli, more, frutta rossa in generale)

-6 biscotti tipo digestive in briciole

-60 gr di burro 

Procedimento:

  1. 1.La prima cosa da fare è mettere a bollire la lattina di latte condensato senza aprirla, mettendola in una pentola di acqua calda bollente per un’ora e mezza/due circa. Terminato il tempo dovremo farla raffreddare e aprirla. Il risultato sarà il dulce de leche, tipica salsa mou dell’America latina.
  2. 2.La gelatina dovrà andare in ammollo in acqua fredda in modo che si reidrati. Prendiamo 150 ml di panna circa e mettiamoli a bollire in un pentolino con il baccello della vaniglia, i semi vanno a montare con la panna rimanente e lo zucchero a velo in planetaria o con le fruste. Una volta che la panna raggiunge il bollore la lasciamo sobbollire qualche minuto, così potremo creare un’infusione a caldo della vaniglia, il cui sentore animerà vivacemente la nostra mousse. Spegniamo il fuoco, inseriamo ora la gelatina e la lasciamo sciogliere. Quando il composto sarà tiepido aggiungiamolo al resto della panna che sta montando. Non importa se la mousse si smonta leggermente aggiungendo il composto tiepido, essendo la quantità irrisoria rispetto il totale della panna non dovrebbe succedere nulla.  In caso la gelatina, tirando, risolverà il problema.
  3. 3.Sciogliere il burro in microonde, aggiungerlo alla polvere di biscotto e creare un composto ancora in briciole tenendo presente che non deve essere per forza legato. 
  4. 4.È giunta l’ora di creare il dolce! Prepariamo i bicchierini a strati: alla base ci sarà il biscotto sbriciolato con il burro, rondelle di banana, salsa mou e mousse alla vaniglia. Ripetiamo l’operazione un’altra volta livellando bene la mousse. Decoriamo a piacere con altri pezzetti di banana e i lamponi, consiglio di lasciare delle briciole di biscotto anche per la guarnizione. 

Francesca Ferrari

20180407_151959

20180407_152012