Non basta dirmi ti amo

Un’intesa fulminea destinata a stravolgere la vita.

Che sia mito o felice realtà, pare proprio che il colpo di fulmine possa inavvertitamente colpire la vita di ognuno di noi. Come ad esempio succede a Beatrice, di ritorno in Italia dopo un viaggio a New York per far visita al fratello.

Torna con un nuovo e romantico romanzo l’autrice del bestseller “Buonanotte amore mio”, Daniela Volonté, nell’edizione Newton Compton “Non basta dirmi ti amo”.

La storia è quella della giovane Beatrice che, sotto periodo festivo all’aeroporto JFK, inciampa negli occhi dell’inglese Callan.

Tutto avviene mentre è in attesa del volo, in ritardo viste le abbondanti nevicate, e un passeggero ha un malore. Beatrice si precipita ad aiutarlo e in suo soccorso accorre un uomo con una cicatrice sul volto, Callan.

Un momento concitato e delicato che però non lascia i due indifferenti all’intensità di quel fuggevole incontro. Intanto la vita va avanti: Beatrice torna in Italia tra le braccia del fidanzato Matthias, che le fa la proposta di matrimonio, e Callan fa ritorno alle sue pratiche di divorzio.

Entrambi però, nonostante lo scorrere frenetico delle loro vite, non riescono a non pensare a quell’incontro di occhi e alla magia di quegli attimi. Beatrice è in pieno fervore per i preparativi delle nozze e per le liti con la suocera e il fratello, che non vedono bene quelle nozze, quando riceve un messaggio da Richard, l’uomo soccorso in aeroporto.

Un messaggio che segna in modo definitivo la svolta della sua vita: Richard le chiede di partecipare ad un weekend organizzato in Toscana, per il suo anniversario di nozze, da passare insieme alle due persone che gli hanno salvato la vita.

Un weekend in cui succede l’inaspettato e dopo il quale Beatrice sarà costretta a prendere delle decisioni che stravolgeranno la sua vita e quella dell’aitante Callan. Un percorso fatto di scelte, difficili ma necessarie, per raggiungere la felicità.

Due barche in mare aperto che diventeranno l’una il faro dell’altra, un romanzo che è la prova di come il destino possa agire per suo conto in ogni dove, anche tra milioni di persone, per segnare il suo cammino.

Eva Di Lorenzi

non basta dirmi ti amo