Old School VS Millennials: Camera Cafè è tornato!

Dopo una lunga pausa, il duo comico boom d’incassi torna a farci compagnia.

Una macchinetta del caffè, una zona relax, dipendenti in pausa e una telecamera nascosta sono solo alcuni degli elementi principali su cui venne creata la famosissima sit-com “Camera Cafè”. Correva l’anno 2003 quando fu mandata in onda la prima stagione – all’epoca sulle reti Mediaset – che attraverso sketch comici ci teneva compagnia durante la pausa pranzo, confermandosi per ben cinque stagioni tra i programmi più amati e seguiti dal pubblico.

Un grandissimo successo, che tramontò nel 2012, fu dovuto sicuramente ai contenuti proposti che ci consentirono di affrontare argomenti piuttosto attuali negli anni appena trascorsi, in modo scherzoso;  molto originale era anche il format tecnico che venne utilizzato: la scelta di usufruire di una sola telecamera, posta all’interno della macchinetta del caffè, aveva la possibilità di lavorare su un unica soggettiva proponendoci numerose vicende comiche, a tratti anche surreali, di alcuni dipendenti di un’azienda del Nord Italia.

Il centro della scena veniva occupato perlopiù dal duo comico Luca Nervi e Paolo Bitta (Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu), i quali con fare ironico, umorismo cinico e politicamente scorretto, si ritrovavano a passare gran parte delle loro giornate lavorative nell’area relax dell’azienda diretta da Augusto De Marinis (Renato Liprandi).

Una storia aziendale piuttosto realistica quella che ci siamo trovati a vivere con occhi esterni; numerosi contratti firmati e importanti progetti sviluppati fino alla temuta crisi economica che l’ha vista protagonista di un nuovo piano di riorganizzazione, unica alternativa alla chiusura definitiva dell’azienda, guidato dal consulente aziendale Guido Geller, interpretato da Roberto Accornero. 

A distanza di cinque anni la sit-com torna a tenerci compagnia, questa volta in prima serata (a partire dalle 21:05) dal lunedì al venerdì su Rai2.

Solo alcuni dei protagonisti storici sono stati confermati confermati, a quelli già citati possiamo aggiungere anche i personaggi di Alex Costa e Silvano Rogi, rispettivamente interpretati da Sabrina Corabi e Alessandro Sampaoli; con loro nuove figure completeranno il cast, come Serena Autieri che si ritroverà a recitare il ruolo della responsabile marketing  della Dottoressa S. Corte, o ancora Marco Palvetti nei panni del responsabile e-commerce Stefano Ambrosini.

150 episodi che verteranno sugli ambienti dell’azienda di De Marinis vista nella situazione odierna, che dopo essere stata acquistata da una società milionaria cinese – la Fēidàn – tra i dipendenti causerà un clima di tensione, dovuto ad una voce di corridoio in cui si parlerà di un eventuale trasferimento in Cina per alcuni di loro. 

Ci ritroveremo ad affrontare due realtà parallele e un vero e proprio scontro generazionale, che vede da una parte gli storici dipendenti, restii ad ogni cambiamento, le cui guide saranno proprio Luca e Paolo; dall’altra invece si vedrà l’arrivo dei millennials, giovani precari sempre connessi e all’apparenza distanti dai valori e sentimenti.

Un’altra novità che porterà un vento di freschezza al programma è data dai numerosi ospiti presenti durante gli episodi, ad aprire le danze nella prima puntata è stato Roby Facchinetti.

Non resta altro da dire se non “Bentornati! 

Deborah La Guardia

Camera Café_ Rai 2 (3) GD8_4203 copia GD8_4192 copia 2017-07-26 CAMERA CAFE 2017-07-27 CAMERA CAFE 2017-07-26 CAMERA CAFE