Ritorno alle origini

Gli indispensabili in cucina: un sasso, una tavola, le tue ricette preferite.

Se l’uomo primitivo poteva preparare il cibo servendosi solamente di un sasso per tritare, sminuzzare e pestare gli alimenti, perché noi abbiamo bisogno di elettrodomestici iper tecnologici e costosi? 

Lavorare il cibo con le mani, mettendoci forse un po’ più di fatica ma anche passione e tempo permette di scoprire davvero l’essenza di ogni alimento, la sua consistenza e le sue qualità, trasforma in un rituale anche la preparazione più banale. Consente di divertirsi ma soprattutto di rendere unico e personale il proprio piatto, di dare un senso più profondo al cucinare.

Il designer svedese Erik Bele Höglund si ispira a questo tipo di lavorazione manuale e semplice e introduce nelle nostre cucine moderne uno strumento che è insieme innovazione e ritorno alle origini. Nasce così il Primitive Kitchen Tool, un oggetto concreto e primitivo: un sasso realizzato in HI-MACS® con cui preparare tutti i nostri piatti preferiti. 

“C’è qualcosa nel cucinare seguendo le tradizioni, un’anima che rende il cibo più buono”.  E così proviamo a mettere da parte per un attimo gli ingombranti e costosi elettrodomestici che ci sembrano ormai indispensabili in cucina, in favore di una preparazione più primitiva e sincera. 

Il Primitive Kitchen Tool è un vero e proprio utensile composto da due elementi: il sasso, con un lato affilato per affettare e sminuzzare e una parte stondata per pestare e macinare; e la tavola, un pezzo unico con diverse cavità per lavorare gli alimenti separatamente e con più facilità. L’indispensabile, come per gli uomini delle caverne. 

Non solo un ritorno alle origini però, ma anche uno sguardo al futuro. Non a caso infatti Erik Bele Höglund sceglie di realizzare il suo strumento da cucina in HI-MACS®, una pietra acrilica di altissima qualità, capace di soddisfare i più alti standard qualitativi, estetici, costruttivi, funzionali e igienici.

 L’ HI-MACS® è un materiale Solid Surface di ultima generazione, realizzato con acrilico, minerali e pigmenti naturali; dal punto di vista igienico non assorbe umidità, è resistente alle macchie e facile da pulire, particolarmente adatto al contatto con i cibi.

La caratteristica termoformabilità di HI-MACS® permette inoltre di nascondere alla vista i segni di giunzione ed è grazie a questa caratteristica che il Primitive Kitchen Tool sembra davvero scolpito in un unico blocco di roccia naturale. 

Un vero e proprio moderno utensile primitivo. 

Elisa Schivo