Semifreddo limone candito e menta

Avvolgente semifreddo al gusto di limone con un leggero retrogusto di menta peperita

Nel momento in cui arriva la difficile scelta del dolce per completare un lauto pasto si ha sempre un dubbio esistenziale. Fetta di torta? Tartufo gelato? Panna cotta o cheesecake? Che indecisione!

Il semifreddo è la proposta ideale per finire un pasto senza sentirci appesantiti, ma comunque appagati dal gusto fresco e deciso, ben equilibrato.

La ricetta è composta da due basi della pasticceria, ovvero la meringa all’italiana e il lemon curd, entrambe di difficoltà media. Vediamo gli ingredienti per le ricette.

 

Per la meringa all’italiana al limone:

-100 ml di acqua

-200 ml di albume d’uovo

-400 gr di zucchero semolato

-la scorza grattugiata di un limone non trattato

 

Per il lemon curd aromatizzato alla menta:

-150 ml di succo di limone

-4 tuorli+3 uova intere (circa 180 ml di uovo totali)

-150 gr di zucchero semolato

-150 gr di burro

 

Procedimento:

Le prime preparazioni da compiere sono le due basi del dolce, per assicurarsi un risultato ottimale è opportuno farle il giorno prima della composizione finale in modo tale da rispettare i tempi di raffreddamento necessari.

  1. 1. Procediamo con la meringa al limone; in una casseruola mettiamo a bollire zucchero, acqua e le scorzette di limone che si candiranno nello sciroppo che si andrà a creare. Quando il liquido acquista bollore andiamo a montare gli albumi a velocità media, possono essere utilizzate per montare sia la planetaria, che le fruste elettriche.
  2. 2. Una volta che lo sciroppo ha raggiunto i 121° spegnere il fuoco e versarlo a filo sugli albumi che stanno montando, non avere fretta nel versare, eviterai che si creino cristalli di zucchero visto il notevole shock termico d’impatto tra albume freddo e sciroppo.
  3. 3. Mettiamo da parte la meringa montata e liscia, copriamo con pellicola a contatto e aspettiamo che si raffreddi. Nel frattempo pesiamo gli ingredienti del curd in un’unica terrina capiente (comprese le foglie di menta), ad eccezione del burro che verrà inserito alla fine. Misceliamo con una frusta e cuociamo la preparazione in microonde alla massima potenza per un minuto. Una volta cotta misceliamo di nuovo con la frusta, ancora in microonde un minuto fino al momento in cui la crema non bolla interamente.
  4. 4. A quel punto possiamo aggiungere il burro che si scioglierà mentre diamo un’ultima mescolata al tutto. Pellicola a contatto e la poniamo a raffreddare e poi in frigorifero.
  5. 5. Siamo giunti agli ultimissimi passaggi, uniamo le due creme, per facilitare l’operazione consiglio di lavorare con una frusta la crema singolarmente al fine di ammorbidirle (vista la temperatura da frigo). Mescolare dall’alto verso il basso delicatamente fino alla completa omogeneizzazione.
  6. 6. Mettiamo in stampi in silicone e in freezer per almeno 4 ore, una volta solidificato è pronto il vostro delizioso sorbetto! Decoriamo con qualche fogliolina di menta prima di servirlo.

Francesca Ferrari