Stecco fit frozen-fruit

Healthy ricetta dello Stecco alla frutta ghiacciata.

La prova costume è alle porte (per alcuni fortunati è già avvenuta), il caldo torrido ci annienta la voglia di mangiare, i palati nell’estate che avanza sono sempre più difficili da accontentare. È ora della merenda, ma non so che mangiare! Perché non deliziarci con un gustoso stecco alla frutta home made? Bello da vedere, succoso e fresco, inoltre è sano e divertente da condividere con amici e parenti.

Gli ingredienti sono elementari: frutta fresca, sana e genuina, poco zucchero per rendere tutto più dolce e acqua, che dovremmo bere a galloni per riuscire a tener testa a tutto questo caldo torrido. Il procedimento è facilissimo, veloce e perfino divertente da eseguire! Largo alla fantasia: potete sbizzarrirvi con abbinamenti, matrimoni tra frutta, erbe aromatiche, zuccheri diversi e chi più idee ha ne metta.

Andiamo a vedere ora la lista degli ingredienti: (per 3 stecchi)

-200 gr mango (maturo, mi raccomando)

-150 gr lamponi freschi

-qualche fogliolina di menta

-un cucchiaio di zucchero di canna bianco

Per lo sciroppo base:

-100 ml acqua

-50 gr zucchero di canna bianco

Gli stecchi alla frutta sono davvero semplici da preparare, personalmente ogni volta che li faccio cambio leggermente la ricetta per provare nuovi abbinamenti, perciò largo alla fantasia e alla sperimentazione, che tutto è ammesso, se ci si diverte lo si fa più volentieri, no?

Procedimento:

  1.  Come primo passaggio andiamo a pulire e tagliare il mango a cubi grandi, poi passiamo a lavare i lamponi e metterli a cuocere in microonde per un minuto a massima potenza, con lo zucchero e le foglioline di menta. (Per la cottura dei lamponi è necessario metterli in una ciotola e coprirli con la pellicola).
  2.  Per lo sciroppo basta mettere a bollire l’acqua con lo zucchero in un pentolino a fiamma alta, appena prende bollore è pronto.
  3. Togliamo le foglie di menta e frulliamo la frutta in un frullatore, prima il mango, dopodiché lo mettiamo da parte e senza lavare l’elettrodomestico frulliamo poi i lamponi. Aggiungiamo un paio di cucchiai di sciroppo man mano che si crea la purea sia del mango che dei lamponi, la quantità di zucchero varierà a seconda del proprio gusto.
  4.  È ora di mettere negli stampi la purea, prima inserisco il mango e poi i lamponi, per dare effetto “variegato” mescolare delicatamente. In freezer per due ore e i vostri stecchi saranno pronti per essere condivisi!

 Francesca Ferrari