Sudafrica

Il 2019 sarà un anno ricco di eventi per il Sudafrica. Scopriamoli insieme!

Nella provincia di Western Cape il primo appuntamento si è tenuto il 26 gennaio, con protagonista assoluta la musica: è il Lighthouse Festival, 24 ore di musica underground nella splendida location del faro di Slangkop Point a Kommetjie, all’interno dell’area marina protetta del Parco Nazionale della Table Mountain. Dedicato agli amanti della natura è invece l’Origin Festival, che si è tenuto a Elandskloof Farm (125 km da Cape Town) nel weekend appena concluso (1-3 febbraio).
Per gli appassionati di vini il 24 febbraio avrà invece luogo il Constantia Fresh Festival, uno dei più rinomati eventi enologici dell’intero paese.
Dal 21 al 27 marzo ad Oudtshoorn si svolgerà uno dei festival culturali più importanti del paese, il Klein Karoo Nasionale Kunstefees, che metterà in scena più di 150 spettacoli.
Non mancheranno le rassegne sportive: il Cape Town Cycle Tour (10 marzo), dedicato al ciclismo, e la Two Oceans Marathon (20 aprile) per gli appassionati della corsa.

Nella provincia di Gauteng il 12 gennaio si è svolto il Deep Town Jozi che ha portato sui palchi dj locali e internazionali. Il 2 febbraio gli amanti del genere hip-hop hanno potuto assistere al concerto di Lauryn Hill, che si è esibita insieme a Nas per festeggiare i suoi vent’anni di carriera solista.
Il mese di marzo si aprirà invece con l’ULTRA South Africa, il più grande festival di musica elettronica dell’intero continente; gli appuntamenti sono due: l’1 marzo a Cape Town e il 2 marzo a Johannesburg.
Per gli sportivi invece l’appuntamento è fissato per il 24 settembre per la FNB Joburg Cityrun, un percorso di 10 km che attraversa i luoghi più caratteristici della città di Johannesburg.

Il 19 gennaio la provincia di Kwazulu-Natal ha inaugurato la rassegna di eventi del 2019 con la Drak Challenge, una gara di canottaggio che si è svolta in due giornate nelle acque del fiume Mzimkhulu.
Dal 28 marzo all’1 aprile il sito UNESCO di Drakensberg, nella città di Underberg, farà invece da palcoscenico al festival musicale e artistico Splashy Fen; mentre dal 28 al 30 giugno si sale in sella alla mountain bike per la Midlands MTB Stage Race, aperta a grandi e piccini.

Dal 29 aprile al 5 maggio la provincia di Northern Cape ospiterà l’Afrika Burn, che vedrà sorgere nel semi-deserto Karoo (all’interno del Parco Nazionale di Tankwa Karoo) una città temporanea fatta di sculture, installazioni d’arte ed edifici pop-up, dove si terranno concerti, esibizioni artistiche e lezioni di yoga.

Nella provincia di Eastern Cape dall’1 al 3 marzo si correrà la Addo Elephant Trail Run; dal 12 al 16 giugno si terrà la Umngazi Pondo Pedal, 115 km su diverse tipologie di terreno; mentre per quanto riguarda gli eventi culturali, dal 27 giugno al 7 luglio, la cittadina di Grahamstown ospiterà il National Arts Festival.

Nella provincia di Limpopo, più precisamente nel pittoresco villaggio di Haenertsburg, si è appena concluso il Magoebaskloof Berry Festival, dedicato alla raccolta dei frutti di bosco, accompagnata dalla degustazione di marmellate e torte.
I più temerari sono attesi il 2 giugno per correre nel cuore della savana sudafricana a stretto contatto con leoni, giraffe, leopardi, elefanti, rinoceronti e bufali nella Big Five Marathon.

Nel North West fervono i preparativi per il Randfontein Show (28 febbraio-3 marzo) che vedrà esibirsi artisti di strada, giocolieri, burattinai, acrobati, mimi e trampolieri.

Dal 16 al 18 marzo protagonista assoluta è stata la musica sudafricana con il Wakkerstroom Music Festival; mentre il 28 aprile nella città di Nelspruit si è tenuto il Lowveld Gin Fest, con esperti di gin da tutto il mondo.

Nel Free State dal 4 al 13 ottobre si celebra la cultura africana con il festival Macufe: danza, teatro, cabaret, musical e poesia saranno al centro di questo importante evento che oggi attira più di 140.000 visitatori da tutto il mondo.
Per concludere, nel mese novembre, la provincia ospiterà il Cherry Festival, il più antico festival del raccolto del Sudafrica.

Un calendario davvero ricchissimo e succulento, che saprà soddisfare i gusti di tutti i visitatori.

Federica Picconi