Switch Avant Garde: Cipriana e TK Wonder Quann

Il lato fashion del black power

Quando l’identità culturale diventa il punto di forza dell’espressione personale, questa stessa identità trova il modo di affermarsi anche come impronta stilistica unica, si fa stile che non passa inosservato e spesso diventa modello da seguire e da cui trarre ispirazione.

Questo è quanto hanno fatto le gemelle Quann.

Cipriana e TK Wonder Quann sono oggi, due tra le più importanti influencer afroamericane; queste due talentuose ragazze hanno fatto del loro retaggio culturale la base per costruirsi uno stile originale, fatto di mix colorati, capi vintage, africani e pezzi contemporanei.

Nate e cresciute a Baltimora, dopo il liceo si trasferiscono a New York e ne hanno fatto la loro città.

Le gemelle Quann lavorano come modelle per una delle più importanti agenzie di modelle del Paese, collaborano con Vogue.com, ed entrambe hanno carriere professionali distinte.

Cipriana, insieme a Nikisha Brunson, è fondatrice della piattaforma web Urban Bush Babes, un contenitore online di consigli di stile, musica, arte, benessere e consigli su come trattare i capelli afro e mantenerli alla loro forma naturale.

Infatti le gemelle sono famosissime per le loro chiome ricce e imponenti; i loro capelli non sono solo un elemento del loro stile ma rappresentano anche un passo in avanti verso l’accettazione personale e sociale, come la stessa Cipriana ha più volte raccontato.

TK Wonder è il nome d’arte di Takenya Quann, nome con cui è conosciuta come cantante elettronica; TK si promuove attraverso la sua pagina Instagram; pagina che utilizza anche come spazio di riflessione sul razzismo, sull’amore verso se stessi, le relazioni e su come affrontare la negatività che ogni giorno viviamo sul web.

Oltre che per il loro stile, Cipriana e TK Quann, sono apprezzate e conosciute per la loro veste d’influencer, con cui riescono a portare a un’audience maggiore le loro riflessioni sulla moda contemporanea e sugli attuali standard di bellezza.

Per le gemelle Quann la moda è soprattutto libertà d’espressione e accettazione di sé.

Come ogni ragazza, anche per loro, i primi approcci alla moda sono avvenuti attraverso l’armadio materno e questo aspetto giocoso le ha accompagnate sino a oggi, facendo della curiosità un elemento immancabile del loro stile.

I loro outfit sono sempre una combinazione di elementi diversi.

Dalla cultura afro hanno rubato la passione per le stampe colorate, i foulard e le acconciature africane: trecce e raccolti imponenti che aggiungono un tocco esotico a ogni look; dalla vita newyorkese hanno invece preso la capacità di osare e l’amore per lo street style.

Non rinunciano mai a tacchi alti e capi presi dagli anni Sessanta e Settanta.

Se dovessimo riassumere il loro stile in una parola, questa sarebbe di certo schizofrenico.

Barbara Concu

Credits foto: urbanbushbabes.com, theoutfit.com