Switch Avant Garde: Ursina Gysi

Mix and match in sfumature hippie.

Ursina Gysi è una delle star indiscusse dello street style degli ultimi anni, onnipresente alle fashion week più importanti si fa notare grazie ad uno stile unico e fortemente personalizzato. Di origini Svizzere, si trasferisca a Parigi dove inizia a lavorare come assistente della famosa stylist Camille Bidault-Waddington; ora Ursina lavora indipendentemente come stylist freelance. Oltre che per la sua naturale bellezza, messa in risalto da lunghi capelli castani e marcate sopracciglia, Ursina Gysi è diventata la preda preferita dai fotografi di street style per uno stile che non passa inosservato costruito su un interessante miscellanea di capi che ricordano la moda anni Settanta, i volumi anni Novanta, capi vintage che sembrano rubati dall’armadio della nonna e capi dal sapore rock-chic.
Il segreto del suo stile personale sta proprio in questo mix and match di capi di lusso con pezzi vintage trovati nei mercatini e capi realizzati da sé: Ursina, spesso, disegna e cuce i suoi abiti dando un’impronta davvero unica ai suoi outfit.
Tra i suoi capi preferiti troviamo pantaloni a palazzo, pantaloni a zampa, crop top, felpe con cappuccio, abiti lunghi in stile boho e gonne vintage. Ciò che sorprende di Ursina è la capacità di interpretare i vari trend prima che invadano le passerelle e farli suoi in tutto e per tutto: già un anno fa indossava abiti sottoveste abbinati a felpe; è stata tra le prime a indossare i pantaloni della tuta con i tacchi e a fare dei pantaloni di suede un must have dello scorso inverno; ha reso attuale e di tendenza il piumino corto abbinandolo a un bauletto Gucci o Louis Vuitton e a un cappellino da beseball; e che dire dell’aver ispirato la tendenza del bomber, vista sulle varie passerelle internazionali questa stagione, proponendolo nella classica versione color oliva e interno arancione?!
Ursina Gysi è una di quelle personalità da tenere d’occhio per trarre ispirazione e magari trovare il coraggio di osare e giocare con i capi del vostro armadio; per una panoramica approfondita sui suoi outfit potete sempre dare un’occhiata alla pagina Tumblr “We Love Ursina Gysi”.

Barbara Concu