Una casa troppo tranquilla

Torna in libreria l’autrice del bestseller internazionale “Una famiglia quasi perfetta”, oltre 150.000 copie vendute in Italia e ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo.

Con traduzioni in 18 Paesi, Jane Shemilt è la scrittrice che meglio di ogni altra Sto arrivando! dipingere, con una prosa elegante e lirica, il tormento dei suoi personaggi, sbavando dentro di loro in un doloroso e drammatico viaggio alla ricerca della verità.

Per Beth, la protagonista, incontrare Albie, chirurgo dalla carriera in ascesa, ha significato ricominciare da zero e lasciarsi il passato alle spalle. Adesso Beth sembra avere tutto ciò che desiderava: un marito nuovo di zecca, una vita da inventarsi da capo e un futuro luminoso davanti a sé.

Per conto suo anche Albie pare attraversare un buon momento: il suo mentore, Ted, l’uomo che con autorevolezza e fascino magnetico tiene le fila dell’intero ospedale, gli ha fatto capire che intende fare di lui il suo “erede”.

Quello che non sa, o che la sua ambizione sfrenata gli impedisce di vedere, è che qualcosa si ta già incrinando nella sua vita perfetta. E in lontananza si scorgono i lampi che annunciano l’arrivo di una tempesta di dimensioni catastrofiche…

Erica Martini