Moda e arte si fondono a Berlino in una location d’eccezione

Max Mara Resort 2020: tra cultura, ispirazioni e rinascita Il Neues Museum di Berlino diventa la perfetta scenografia per presentare l’ultima collezione di Max Mara, in occasione del trentesimo anniversario della caduta del muro. Ispirato proprio dal clima artistico, il brand rende omaggio a questa città, scegliendo uno dei musei di reperti preistorici più importanti al mondo. Tra le ampie…

Read more

La Parigi dall’anima etnica

Mes Demoiselles…Paris mitiga la rigorosa eleganza parigina con lo spirito folkloristico dei Balcani Viaggio, scoperta, movimento. Eclettismo, eterno mutare. Il dna di Mes Demoiselles…Paris non si perde nella collezione autunnale di quest’anno, anzi. Con la sua eleganza misteriosa e la sua impronta etnica, saprà conquistarci e ammaliarci. Le stampe danno unicità e carattere: effetto damascato, pois, maxi quadri che si uniscono in un…

Read more

L’importanza di (non) rendersi (in)visibili

Schepperheyn x Monty Python Con la sua ultima collezione, il marchio Schepperheyn ha deciso di rendere omaggio, per il suo cinquantesimo anniversario, al celebre gruppo comico inglese Monty Python: l’iconico video “How not to be seen” è la fonte d’ispirazione principale. Come non essere visto è un gioco di parole e significati, uno di quei concetti meravigliosamente perfetti dove sembra…

Read more

Una laguna di seta

Tra fascino e segreti, Kinloch ci porta a Venezia Il viaggio regala sempre qualcosa di nuovo, è un’esperienza che ci completa e ci rende vivi. Da un viaggio si torna sempre un po’ più ricchi nel cuore e leggeri nella testa. Questo è quello che ci regala Kinloch. Nella sua mappa immaginaria il punto di partenza è sempre Milano, ma…

Read more

Donne cosmopolite alla ricerca del proprio essere

Dalla Cina, passando per Milano, fino ad arrivare a New York: la designer Judy Zhang presenta una collezione FW19 ispirata alle donne brillanti e forti che hanno lasciato il segno nel passato «Una donna può essere allo stesso tempo femminile e femminista»: questo il principale mantra attorno al quale è stato costruito il brand di ready to wear By Judy…

Read more

Un tocco di design italiano nel cuore di Londra

In tale contesto le sedie Appia costituiscono una presenza monocromatica ed elegante. Maxdesign è l’azienda in costante ascesa del Gruppo Cerantola, con sede in provincia di Treviso, il cui obiettivo è quello di determinare l’evoluzione degli spazi pubblici e privati. Sempre alla ricerca di nuove connessioni e nuovi principi etici, mira alla costruzione di veri e propri ecosistemi, in grado…

Read more

L’arte cinematografica di Sportmax

A grandi falcate nell’urban jungle di Sam Rock, regista della nuova campagna del marchio. Dinamicità e movimento sconvolgono le strade metropolitane della città durante gli ultimi giorni di un’estate ormai svanita. Sole caldo e aria fresca si mescolano, si fondano in un unicum firmando con inchiostro invisibile la stagione che verrà: una fall winter poliedrica che sfila nell’urban jungle Sportmax.…

Read more

Il miglior Boutique Hotel parla italiano grazie ad Ethimo

Lo stile contemporaneo e ricercato del Design Italiano diventa protagonista del ristorante esterno del lussuoso Bill & Coo Hotel di Mykonos Un Italian Design che prende ispirazione dalla cultura mediterranea, dai profumi avvolgenti della natura, dalle architetture senza tempo, e li reinterpreta perfettamente, secondo il gusto e lo stile di vita del luogo, in un equilibrato mix di bellezza, memoria…

Read more

Le dee senza tempo di Giorgia Arcidiacono

Una nuova collezione di arte dal gusto bohemien, un inno alla non convenzionalità che nasce da una fusione di culture e colori Giorgia Arcidiacono presenta per questo inverno creazioni pensate per Dee senza tempo. Non ci sono limitazioni culturali, stagionali o dettate dalle convenzioni. Unica protagonista di questa collezione è la totale libertà espressiva che si manifesta attraverso la realizzazione…

Read more

‘Corpus’ – da abitare by DZHUS

Moda come architettura, Architettura come seconda pelle Anatomie simultaneamente eclettiche e minimali delineano il dinamismo ideologico e stilistico di Irina Dzhus. Concettualmente propensa all’innovazione concreta ed efficiente, pensata con logica, coscienza e solidarietà etica, ancora una volta la designer ucraina si diversifica ed emerge da uno scenario al contrario complessivamente speculativo e consumistico; la collezione per la prossima stagione, infatti,…

Read more