La “Wet Paint” Collection di Custo Barcelona

Individualità e forza femminile diventano fonti d’ispirazione per una collezione che punta a rinnovare il DNA del marchio Una collezione da un titolo pieno di significato: ‘Wet Paint’ ossia ‘vernice fresca’ perché, come spiega lo stesso designer, “quando ci si trasferisce in una nuova casa la prima cosa che si fa è imbiancare, così da creare una tela pulita per…

Read more

Crisalidi in metamorfosi si schiudono in versatili “Regine di Cuori”

La Petite Robe di Chiara Boni per la SS20 è un caleidoscopio di vibrazioni esotiche Il temperamento sofisticato e l’eclettismo raffinato sono le fondamenta su cui la stilista fiorentina basa ogni suo modello. Cresce osservando i dettagli e le forme del corpo femminile, influenzata da sempre in modo naturale ed inconsapevole dal magnetismo della madre. Matura poi il suo gusto…

Read more

Il lusso essenziale della rinascita

La Spring/Summer 2020 di Bottega Veneta è il risveglio di un “gigante addormentato” In un’epoca di continua contaminazione tra streetwear ed alta moda viene da chiedersi cosa sia, ad oggi, il vero lusso. La risposta è, senza dubbio, racchiusa nell’essenzialità: in quel minimalismo che, al di là di inutili fronzoli, concilia in sé maestria sartoriale e impiego di filati di…

Read more

Passerelle dall’Olimpo

Aigner porta in scena la dea che è in te con la collezione “Divine” Non è semplice conferire carattere e grinta ad una bellezza elegante e raffinata. Eppure Christian Beck, direttore creativo di Aigner, è riuscito a reinterpretare i tratti distintivi del brand, donandogli nuova luce. Quella di Aigner è una storia che possiede radici molto profonde. Il marchio venne…

Read more

La raffinata sovversione del lusso moderno

Bottega Veneta ridefinisce il suo DNA attraverso una visione di modernità tout court Ormai sono sempre più frequenti le campagne advertising per le pre-collezioni, dove vediamo al centro grandi fotografi, personaggi reali affiancati ad attori professionisti. Bottega Veneta non è da meno. Sotto lo sguardo del nuovo Direttore Creativo, Daniel Lee, il linguaggio e l’identità visiva della maison vengono ridefinite…

Read more

Nostalgia degli anni ‘80?

La collezione Resort SS20 di Philipp Plein: un tripudio di spalline, paillettes e colori sgargianti; vero e proprio salto nei mitici “Eighties” Se pensavate che la moda dei mitici anni Ottanta fosse sbiadita e che questo capitolo travolgente e provocatorio della storia della moda fosse ormai archiviato, vi sbagliavate. Mai come in questo momento, infatti, gli Eighties sono più vivi…

Read more

Moda e arte si fondono a Berlino in una location d’eccezione

Max Mara Resort 2020: tra cultura, ispirazioni e rinascita Il Neues Museum di Berlino diventa la perfetta scenografia per presentare l’ultima collezione di Max Mara, in occasione del trentesimo anniversario della caduta del muro. Ispirato proprio dal clima artistico, il brand rende omaggio a questa città, scegliendo uno dei musei di reperti preistorici più importanti al mondo. Tra le ampie…

Read more

La Parigi dall’anima etnica

Mes Demoiselles…Paris mitiga la rigorosa eleganza parigina con lo spirito folkloristico dei Balcani Viaggio, scoperta, movimento. Eclettismo, eterno mutare. Il dna di Mes Demoiselles…Paris non si perde nella collezione autunnale di quest’anno, anzi. Con la sua eleganza misteriosa e la sua impronta etnica, saprà conquistarci e ammaliarci. Le stampe danno unicità e carattere: effetto damascato, pois, maxi quadri che si uniscono in un…

Read more

L’importanza di (non) rendersi (in)visibili

Schepperheyn x Monty Python Con la sua ultima collezione, il marchio Schepperheyn ha deciso di rendere omaggio, per il suo cinquantesimo anniversario, al celebre gruppo comico inglese Monty Python: l’iconico video “How not to be seen” è la fonte d’ispirazione principale. Come non essere visto è un gioco di parole e significati, uno di quei concetti meravigliosamente perfetti dove sembra…

Read more

Una laguna di seta

Tra fascino e segreti, Kinloch ci porta a Venezia Il viaggio regala sempre qualcosa di nuovo, è un’esperienza che ci completa e ci rende vivi. Da un viaggio si torna sempre un po’ più ricchi nel cuore e leggeri nella testa. Questo è quello che ci regala Kinloch. Nella sua mappa immaginaria il punto di partenza è sempre Milano, ma…

Read more